Cartapesta


Il laboratorio di cartapesta produce soggetti sacri, oggetti decorativi, personaggi tratti dalla cultura popolare. Questa lavorazione ha una lunga tradizione nel territorio salentino, diffusasi tra il XVII e il XVIII sec, è oggi conosciuta tra le più famose attività di artigianato locale apprezzate e richieste da tutto il mondo.

I pupi e le statuette in cartapesta leccese, grazie alla loro resistenza nel tempo, sono scelti come soprammobili per arredare casa e sono diventati il souvenir di valore della terra salentina.

La carta è uno dei prodotti riciclati storici. Prodotti come gli imballaggi di carta e cartone sono usati quotidianamente da milioni di persone e il materiale è in grado di tornare “a nuova vita” in scatole, giornali o oggetti di design. 
Carta e cartone non solo portano con sé tradizioni e cultura popolare, ma sono ampiamente utilizzati nella realizzazione di allestimenti, complementi d’arredo e nella produzione artistica. La trasformazione manuale della carta in cartapesta è un’affascinante applicazione dei molteplici usi delle fibre e la sua interpretazione moderna stupisce e conquista.

Nel nostro laboratorio di cartapesta si creano scenografie di sacre rappresentazioni, sculture astratte, quadretti, presepi natalizi, gadget. 

La cartapesta leccese è una specialità dell’artigianato salentino che può trasmettere la passione e la dedizione con le quali gli abitanti di questa terra hanno lavorato i materiali più poveri, ottenendone degli oggetti eleganti e raffinati, perfetti anche come idee regalo.