Restauro

Con il laboratorio di restauro, attraverso l'economia circolare, il mobile viene riportato all'antico splendore, usando tecniche e materiali che ne esaltano la qualità e le pregevoli finiture. Viene eseguito con esperienza e padronanza di tecniche quali laccatura, finitura a cera o lucidatura, tutte eseguite a mano con attrezzi e materiali adatti.

Nel suo significato più autentico, il restauro non è solo un'arte, ma un modo di avvicinarsi al mobile danneggiato che differisce completamente da una riparazione qualsiasi.

Ceramica

Il laboratorio di ceramica è seguito dal Maestro Leonardo Tondo, un artista che esplora l'universo ceramico con un occhio particolare al design contemporaneo.

Leonardo Tondo nasce a Lecce. Dopo aver conseguito il diploma di “Maestro della ceramica” presso l’Istituto d’arte di Lecce, si laurea nel 2015 in “urbanistica” a Firenze. Nel 2017 apre il laboratorio “Ceramica17” a Leverano e inizia a sperimentare e approfondire il tema del colore. In questi anni realizza foto di colori sospesi, con l’intento di catturare istanti di paesaggi.

Le atmosfere, le forme e le luci fotografate sono riportate nelle sue colorate lampade.

Dal 2018 svolge corsi artistici di ceramica all’interno di cooperative ed associazioni, per gruppi interessati ad apprendere questo antico mestiere.

Da lui i corsisti apprendono le basi della lavorazione ceramica dal punto di vista sia teorico che pratico. Producono oggetti in ceramica personalizzati secondo la propria sensibilità e le proprie abilità, attivando un processo tattile-visivo per esprimersi attraverso il linguaggio artistico.

I manufatti in ceramica sono tutti interamente realizzati e dipinti a mano, ogni forma è frutto di fantasia e manualità.

Falegnameria

Il Laboratorio di Falegnameria è tenuto dal Maestro Fernando Spedicato.

Grazie a lui il laboratorio progetta e produrre manufatti in legno come mobili, quadri ed altri elementi d'arredo attraverso l'uso di antiche tecniche tra cui l'intarsio e l'intaglio.

Ci racconta: "Tra gli anni '50 e gli anni '55, quando non esistevano ancora gli asili, la mia mamma mi portava ad imparare il mestiere presso le Botteghe di quartiere di Arnesano (Le), quindi ho dedicato l'intera vita all'arte della falegnameria e dell'ebanisteria". 

Grazie all'esperienza e creatività del maestro cerchiamo  di rispondere al meglio alle specifiche esigenze di ogni cliente. 

La creazione di pezzi unici e i prezzi competitivi, sono frutto della fusione tra sapienza artigianale e attenzione al rispetto dell’ambiente.

Rigenerazione hardware


Il laboratorio di rigenerazione hardware utilizza il Trashware (questo neologismo nato dalla fusione di due termini inglesi, trash-rifiuto, ed hardware - componenti elettronici e periferiche di un personal computer) ossia, una serie di processi che vengono messi in atto per il riutilizzo di materiali e beni considerati come scarto o rifiuto. Se c'è dell'hardware che non è ritenuto più produttivo dalle aziende, si valuta la possibilità di poterlo utilizzare con convenienza in altri contesti, da altri soggetti, e partendo da questi presupposti, si organizza il riutilizzo.

Sartoria

 

Il laboratorio di Sartoria è seguito dal Maestro Marco Rollo


“O si è un’opera d’arte o la si indossa”, questa citazione di Oscar Wilde è per lui un motto di vita, seguendolo produce le sue creazioni sartoriali, pensate per donne consapevoli e uniche, ognuna con la propria personale specificità.

La sua ricerca visiva si nutre di ciò che quotidianamente osserva: fotografia, pittura, opere d’arte ma anche le tante persone che incontra nei vari ambiti del suo lavoro e delle sue passioni.

Ogni collezione è pensata come UNICA E IRRIPETIBILE, non riproducibile nel tempo perché generata dall’ispirazione del momento e dall’estro creativo che lo anima. La scelta dei tessuti naturali, degli accostamenti di colore e delle rifiniture a mano, è studiata con estrema attenzione perché è proprio questa cura dei dettagli, ad impreziosire la creazione sartoriale che una donna sceglie di “abitare”.

Il corso di sartoria della durata di 150 ore, avviato nel mese di novembre e in fase di conclusione, si prefigge l’obiettivo di fornire a tutti i partecipanti, una conoscenza e buona pratica delle basi sartoriali e modellistiche, per poter confezionare in maniera ottimale e creativa un accessorio e un capo d’abbigliamento.

Le lezioni saranno impostate seguendo un metodo proattivo, suddiviso cioè tra una parte teorica ed una laboratoriale, dove tutti i partecipanti potranno sperimentare le tecniche apprese durante le lezioni in aula.  

Chi siamo

Il Mandorlo”, Società Cooperativa Sociale di tipo B,  opera nell'ambito e sotto l'egida della “Comunità Emmanuel” con l'intento di occupare persone svantaggiate, di praticare la solidarietà e la promozione umana, di sensibilizzare e orientare il contesto sociale verso la valorizzazione ed il rispetto dell’ambiente.

Informazioni

Indirizzo:
S.P. Lecce-Novoli  - Lecce, 73100
 
Telefono: 0832 352565
 
E-mail:
 
Partita I.V.A.: 03446010757

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.