Fondo Intesa San Paolo

Image
Il Fondo di Intesa San Paolo per l'anno 2020 sostiene il Progetto "La Bottega degli artigiani".

Si prevede l'attivazione dei seguenti corsi di formazione avanzati:
  • Falegnameria (200 ore)
  • Ceramica (288 ore)
  • Cartapesta (200 ore)
  • Sartoria (150 ore)
Al termine dei corsi saranno attivati quattro percorsi lavorativi retribuiti destinati a quattro corsisti che si saranno distinti per impegno, dedizione e passione. 

Il progetto “La Bottega degli Artigiani”nasce dalla determinata volontà di contrastare la povertà e la disoccupazione giovanile a livello territoriale.
Il progetto ha come scopo quello di creare un contesto favorevole all’interno del quale i giovani disoccupati possano recuperare la conoscenza degli antichi mestieri e la rispettiva cultura immateriale che attorno ad essi si è sviluppata.
Si intendono recuperare sia le abilità tecniche, sia le competenze manuali legate al mestiere di falegnameria/restauro, cartapesta e ceramica attraverso dei corsi di formazione condotti da esperti Artigiani e coordinati da un Ente di Formazione autorizzato, il Consorzio Emmanuel, partner di progetto.
131889299_189947636202169_5451461688775272079_o.jpg
131889406_189949942868605_5096257454669448921_o.jpg
131904448_190690616127871_6086315831882106964_o.jpg
131919952_190690772794522_7588412861380489116_o.jpg
131968504_3746152542071886_6634142687851957254_o.jpg
131983379_3746164432070697_4289351320921615228_o.jpg
132196167_196385625558370_8923198580880535768_o.jpg
132313275_1844389475716404_293462015041536500_o.jpg
132610494_196385545558378_1973802900589844004_o.jpg
132725548_197094992154100_6238889721598906021_o.jpg
132791042_197095038820762_5771970071832009345_o.jpg
132796445_196385602225039_8522429328060203973_o.jpg
132917682_1844389629049722_854104844960968527_o.jpg
133138430_196385582225041_5626255516355666090_o.jpg
133009546_1844389412383077_7520924319036829999_o.jpg
132828618_1844389745716377_5459364359956655998_o.jpg

Food & Drug

Image
Progetti per il rafforzamento delle reti locali per il contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici e il recupero delle eccedenze, in attuazione della l.r. n. 13/2017
Il progetto è promosso dall'Ambito Territoriale Sociale di Nardò.
Finalità: 
  • Ridurre l’impatto ambientale causato dai rifiuti alimentari e dai farmaci scaduti
  • Promuovere recupero e redistribuzione delle eccedenze e la riduzione della quantità dei rifiuti, in chiave di realizzazione di un’economia circolare che recuperi i beni non consumati e li redistribuisca un una ottica solidale;
  • Promuovere la creazione e la diffusione di modelli di partenariato pubblico-privato attraverso la promozione di accordi di collaborazione tra gli operatori del settore alimentare e farmaceutico e i soggetti donatori;
  • Promuovere modelli e strumenti innovativi per accrescere la partecipazione della comunità e ridurre i tempi della redistribuzione per una maggiore efficace delle azioni di contrasto degli sprechi.
PARTNER DEL PROGETTO
Preparazione e stoccaggio di 
2.460 pezzi di passata di pomodoro da 390 gr e
270 kg di pasta
Distribuzione delle eccedenze alimentari presso la Caritas di Nardò

UPI PUGLIA

Image