Il Progetto "La Bottega degli artigiani", anno 2021-22


Il Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo per l'annualità 2021-22 sostiene ancora il Progetto "La Bottega degli artigiani

Tematica Focus del Fondo è la formazione e l'inserimento lavorativo di soggetti fragili, con particolare attenzione per le nuove povertà.

Si prevede l'attivazione dei seguenti corsi di formazione avanzati:
  • Falegnameria (400 ore)
  • Ceramica (400 ore)
  • Sartoria (450 ore)
Il progetto “La Bottega degli Artigiani”nasce dalla determinata volontà di contrastare la povertà e la disoccupazione giovanile a livello territoriale.
Il progetto ha come scopo quello di creare un contesto favorevole all’interno del quale i giovani disoccupati possano recuperare la conoscenza degli antichi mestieri e la rispettiva cultura immateriale che attorno ad essi si è sviluppata.
Si intendono recuperare sia le abilità tecniche, sia le competenze manuali legate al mestiere di falegnameria/restauro, cartapesta e ceramica attraverso dei corsi di formazione condotti da esperti Artigiani e coordinati da un Ente di Formazione autorizzato, il Consorzio Emmanuel, partner di progetto.

Anno 2020

Image
Il Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo per l'anno 2020 sostiene il Progetto "La Bottega degli artigiani".

Si prevede l'attivazione dei seguenti corsi di formazione avanzati:
  • Falegnameria (200 ore)
  • Ceramica (288 ore)
  • Cartapesta (200 ore)
  • Sartoria (150 ore)
Al termine dei corsi saranno attivati quattro percorsi lavorativi retribuiti destinati a quattro corsisti che si saranno distinti per impegno, dedizione e passione.